Corale lunedì 23 ottobre 2017
La Corale "Nostra Signora di Lourdes"

Sin dalla sua Dedicazione (26 giugno 1976), la chiesa "Nostra Signora di Lourdes" ha sempre avuto una sua corale, formata in prevalenza da ragazzi.
  Ad accompagnare i canti era, inizialmente, il suono della chitarra. Successivamente, dopo l'istallazione dell'
organo a canne Tamburini, la parte musicale è stata affidata ad un organista. Quattro, sin ora, i titolari dello strumento: Antonella Bicchieri, Maria Saraniti, Giusy Quartarone e, dal 1998, Emanuele Cilona.
  La Corale anima tutte le celebrazioni domenicali, nonchè le Celebrazioni del giorno di Capodanno, dell'Epifania, della Presentazione del Signore, della Festa di Nostra Signora di Lourdes, del Mercoledì delle Ceneri, delle Solennità dell'Assunzione e dell'Immacolata e del Giorno di Natale.
  Inoltre, durante il Triduo Pasquale, nella Solennità del Corpo e Sangue di Cristo, nella Festa del Patrono S. Nicola e nella Veglia di Natale, la Corale anima la liturgia nella chiesa
parrocchiale intitolata, appunto, a
San Nicolò di Bari.
  Il giorno 13 giugno, infine, una rappresentanza della Corale anima la Celebrazione Eucaristica nella Festa di
S. Antonio di Padova, che ha luogo nella piccola chiesa a Lui dedicata.
  Il repertorio della Corale "Nostra Signora di Lourdes" - recentemente ordinato nella raccolta "Cantate Domino" - attinge ad autori molto aderenti alla Liturgia, così come giustamente suggerito dall'Autorità Ecclesiastica. Sono privilegiati, ad esempio, i canti del M° Giuseppe Liberto (Direttore della
Cappella Musicale Pontificia), del M° Marco Frisina (Direttore del Coro della Diocesi di Roma, nonchè della Cappella Musicale Lateranense) e del M° Jean-Paul Lécot (Organista e Maestro di Cappella dei Santuari di Lourdes). Completanto il repertorio altri canti composti, comunque, da autorevoli musicisti, come Daniele Anselmi e Giuseppe Buttazzo. 
  Particolare attenzione è dedicata alla scelta dei canti per la celebrazione domenicale, in cui si cerca di rimanere il più possibile aderenti alle Antifone del Messale. Al tempo stesso, però, la scelta dei canti è fatta anche in base alla semplicità dei ritornelli, al fine di consentire all'Assemblea di impararli e ripeterli facilmente. 
  La Corale, attualmente guidata da Rosalba Salvino, è composta da uomini e donne di età compresa tra i 13 e i 74 anni. Tre sono i solisti: Giovanna Costa, Caterina Pellegrino e lo stesso organista, Emanuele Cilona.
  Nelle occasioni in cui è richiesto, i coristi indossano una "divisa" costituita da un abito nero decorato con un foulard (per le donne) o una cravatta (per gli uomini) di colore turchese.
 

 Per far parte della corale non occore alcuna iscrizione: è sufficiente rivolgersi agli stessi coristi. Due sono gli impegni del corista: partecipare diligentemente a tutte le prove di canto e, soprattutto, immedesimarsi nel servizio che la Corale compie in ogni Celebrazione. Anche chi canta, infatti, è tenuto, con devozione e raccoglimento, a partecipare alla S. Messa, consapevole che il compito che svolge contribuisce, insieme agli altri ministeri, a rendere solenne e partecipata l'azione liturgica. Diversamente, vana sarebbe la presenza del corista, giacchè non in chiesa ma in teatro servono protagonisti.

           



Home  |  Chiese  |  Tradizioni  |  Eventi  |  Corale  |  Oratorio  |  Catechesi  |  Ministranti  |  Auditorium
Copyright (c) Tutti i diritti riservati
DotNetNuke® is copyright 2002-2017 by DotNetNuke Corporation